Le videointerviste di IGD Italia!

Come per gli anni scorsi, anche quest’anno proponiamo videointerviste con autori di testi di grande interesse per chi si occupa di giochi sia da un punto di vista bibliotecario sia da una più ampia prospettiva educativa e di studio. Quest’anno le videointerviste che proponiamo sono due: con Andrea Angiolino e Beniamino Sidoti e con Gabriele… Continua a leggere Le videointerviste di IGD Italia!

Pubblicità

Le biblioteche che si sono aggiudicate i giochi

BASILICATA Polo bibliotecario di Potenza (Potenza) CAMPANIA Biblioteca comunale (Cesa) EMILIA-ROMAGNA Centro Culturale Polivalente – Biblioteca comunale di Cattolica (Cattolica) Biblioteca Giovanni Santini (Pavullo nel Frignano) Biblioteca (Castelnovo di Sotto) Biblioteca comunale (Quattro Castella) Ludoteca e Biblioteca (Monticelli Terme) Biblioteca comunale – Centro Jolly (Rolo) Biblioteca Giana Anguissola (Piacenza) Biblioteca civica Junior (Parma) Biblioteca G.… Continua a leggere Le biblioteche che si sono aggiudicate i giochi

Le biblioteche che hanno inserito richiesta per i giochi in dono

Ai fini soprattutto della trasparenza, pubblichiamo l’elenco delle biblioteche che hanno inserito le richieste di giochi. I giochi messi a disposizione dagli sponsor sono (tendenzialmente) 170 (non tutti sono ancora arrivati), che – divisi per 3 giochi per ogni biblioteca fanno 56,6 biblioteche (la “mezza biblioteca” si risolverà col quantitativo di giochi effettivo in una… Continua a leggere Le biblioteche che hanno inserito richiesta per i giochi in dono

Le biblioteche iscritte finora

Le 270 biblioteche iscritte al 10/11/2022: ABRUZZO Biblioteca Sancti Martini – San Martino sulla Marrucina (CH) Bibliomediateca Comunale di Popoli – Popoli (PE) BASILICATA Polo Bibliotecario di Potenza – Potenza (PO) CAMPANIA Biblioteca dell’istituto mater Amabilis – Casagiove (CE) Biblioteca comunale di Cesa – Cesa (CE) “Giulio Andreoli” – Napoli (NA) EMILIA-ROMAGNA Settore Biblioteche e… Continua a leggere Le biblioteche iscritte finora

Basta un click! AGGIORNAMENTO!!!

Avete superato ogni nostra più rosea aspettativa sommergendoci di adesioni. Abbiamo sponsor generosi che ci supportano ma non riusciremmo a soddisfare tutte le possibili richieste in arrivo nei prossimi giorni. Purtroppo siamo costretti a chiudere questo click day per eccesso di richieste. Come da comunicazione invieremo/faremo avere (anche con la collaborazione delle sezioni regionali) 3… Continua a leggere Basta un click! AGGIORNAMENTO!!!

Adesione all’International Games Month @your Library 2022

Il 2022 per le biblioteche che aspettano con ansia l’International Games Day si preannuncia rivoluzionario: non più una settimana ma tutto il mese di novembre sarà dedicato infatti al gioco. Per quelli di voi che si sono uniti a noi per l’International Games Day (IGD) e Week (IGW) in passato, questa estensione della manifestazione vuole… Continua a leggere Adesione all’International Games Month @your Library 2022

CARO CANGINI TI SCRIVO

Andrea Cangini, senatore di Forza Italia e componente della commissione Istruzione al Senato, ha affrontato il tema dei videogiochi e dell’utilizzo che i giovani fanno del web e degli smartphone in un servizio del TG1 che può essere rivisto qui. Riprendendo quanto scritto nel suo libro CocaWeb, Cangini ha dipinto una relazione tossica e preoccupante… Continua a leggere CARO CANGINI TI SCRIVO

SAPERGIOCARE – Lezioni di gioco per educatori

In collaborazione con dV Giochi e 0-99 proponiamo le “lezioni di gioco per educatori (e bibliotecari) SAPERGIOCARE. Partendo dal presupposto che il gioco è una forma di apprendimento dell’uomo, il progetto 🎲 SAPERGIOCARE – Lezioni di gioco per educatori 🎲 ha l’obbiettivo di divulgare l’importanza dell’utilizzo consapevole del gioco in contesti educativi e di fornire gli… Continua a leggere SAPERGIOCARE – Lezioni di gioco per educatori

Brusco risveglio in un mondo in guerra

Può un videogame raccontare la tragedia della Prima Guerra Mondiale? I giochi di guerra non sono una novità, ma l’obiettivo della Fondazione Belvedere Gschwent di Lavarone (Trentino) e degli altri partner del progetto europeo The Rude Awakening non era certo quello di creare un nuovo “sparatutto” o un gioco di strategia bellica: al contrario, il videogioco… Continua a leggere Brusco risveglio in un mondo in guerra