Ciao carissima Maria

Maria Abenante

Oggi ci è arrivata la terribile notizia della prematura scomparsa di Maria Abenante, una collega che abbiamo conosciuto soprattutto in occasione del giocone delle Poesie Dorsali del 2016.

Carissima Maria è stato un grande onore lavorare con te, anche se solo per un breve periodo di tempo. La tua voce così sincera, il tuo impegno nel ruolo di giudice e la tua simpatia ci mancheranno molto.

Ci mancherà molto anche il tuo impegno professionale come bibliotecaria, ti sei sempre spesa senza riserve per le biblioteche e i bibliotecari italiani e pugliesi in particolare.

Ti vogliamo salutare con la Poesia dorsale che ti aveva colpito di più e che dimostra la tua grande empatia e attenzione alle corragiose realtà bibliotecarie che ben conoscevi. Fai buon viaggio, noi qui cercheremo sempre per valorizzare la tua testimonianza.

Il 22 novembre 2016 Maria, in occasione della Gara sulle Poesie Dorsali per IGD16, ci scriveva:

[la poesia proveniente dalla Biblioteca “A. Durante” di Napoli] Non mi pare abbia la forza di una poesia. Mi sono sembrate frasi “assemblate” che, tuttavia, hanno un forte legame tra di loro e ho cercato di leggere oltre… mi ha emozionato in maniera particolare perché conosco la realtà da cui proviene, che per me è un luogo eroico.

Più volte, per iniziative dell’AIB, sono stata presso la biblioteca di “frontiera” dedicata ad Annalisa Durante e ne conosco la storia e la “vita” di questo luogo singolare che rappresenta un seme di speranza e di attesa in un quartiere che sale agli onori della cronaca prevalentemente per episodi negativi.

napoli poesia dorsale

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...